Arte più – L’arte, la sua storia, i suoi linguaggi

9788823436107 Arte più – L’arte, la sua storia, i suoi linguaggi Bulgarini

Autore L. Lazotti, G. Lazotti
Editore Bulgarini
Anno 2016
Materia Storia dell'arte
Scuola Superiore
ISBN 9788823436107

Indice del libro

  • Unità 1. Nella Preistoria le origini dell’arte. Pagina 22.
  • Unità 1. Nella Preistoria le origini dell’arte. Pagine 24-25.
  • Unità 1. Nella Preistoria le origini dell’arte. Pagina 26.
  • Vasi per conservare i prodotti della terra. Pagina 27.
  • Unità 2. L’arte della Mesopotamia e dell’antico Egitto. Pagina 32.
  • Unità 2. L’arte della Mesopotamia e dell’antico Egitto. Pagina 34.
  • Gli Oranti, figure con gli occhi fissi e spalancati. Pagina 35
  • Unità 2. L’arte della Mesopotamia e dell’antico Egitto. Pagina 38.
  • I bassorilievi assiri e persiani per celebrare i sovrani. Pagina 39.
  • Unità 2. L’arte della Mesopotamia e dell’antico Egitto. Pagina 40.
  • Le tombe decorate della Valle dei Re. Pagina 41.
  • Unità 2. L’arte della Mesopotamia e dell’antico Egitto. Pagina 42.
  • Il tempio di Abu Simbel. Pagina 43.
  • Unità 2. L’arte della Mesopotamia e dell’antico Egitto. Pagina 44.
  • Unità 3. L’arte cretese e micenea. Pagina 50.
  • Unità 3. L’arte cretese e micenea. Pagina 52.
  • Unità 3. L’arte cretese e micenea. Pagina 54.
  • Unità 3. L’arte cretese e micenea. Pagine 56-57.
  • Unità 4. L’arte dell’antica Grecia. Pagina 60.
  • Unità 4. L’arte dell’antica Grecia. Pagine 62-63.
  • Unità 4. L’arte dell’antica Grecia. Pagina 64.
  • L’ordine ionico, elegante e leggero. Pagina 65.
  • Unità 4. L’arte dell’antica Grecia. Pagina 66.
  • Unità 4. L’arte dell’antica Grecia. Pagina 67.
  • Unità 4. L’arte dell’antica Grecia. Pagine 68-69.
  • Unità 4. L’arte dell’antica Grecia. Pagina 72.
  • Un fregio intorno alla cella. Pagina 73.
  • Unità 4. L’arte dell’antica Grecia. Pagine 74-75.
  • Manca titolo Pagina 76
  • Unità 4. L’arte dell’antica Grecia. Pagina 78.
  • Unità 4. L’arte dell’antica Grecia. Pagina 80.
  • Unità 5. L’arte degli Etruschi. Pagina 84.
  • Unità 5. L’arte degli Etruschi. Pagina 86.
  • Tombe che imitano le case. Pagina 87.
  • Unità 5. L’arte degli Etruschi. Pagina 88.
  • Alla sommità dei templi sculture in terracotta. Pagina 89.
  • Unità 5. L’arte degli Etruschi. Pagina 92.
  • Unità 5. L’arte degli Etruschi. Pagina 93.
  • Unità 6. L’arte di Roma antica. Pagina 96.
  • Unità 6. L’arte di Roma antica. Pagina 98.
  • Unità 6. L’arte di Roma antica. Pagina 100.
  • Unità 6. L’arte di Roma antica. Pagina 102.
  • La domus, la casa signorile. Pagina 103.
  • Unità 6. L’arte di Roma antica. Pagina 104.
  • L’anfiteatro per i giochi gladiatori. Pagina 105.
  • Unità 6. L’arte di Roma antica. Pagina 108.
  • Manca titolo Pagina 109
  • Unità 6. L’arte di Roma antica. Pagina 110.
  • Colonne che raccontano vittorie. Pagina 111.
  • Unità 6. L’arte di Roma antica. Pagina 112.
  • Unità 7. L’arte cristiana nell’Alto Medioevo. Pagina 116.
  • Unità 7. L’arte cristiana nell’Alto Medioevo. Pagina 118.
  • Sarcofagi romani dal significato cristiano. Pagina 119.
  • Unità 7. L’arte cristiana nell’Alto Medioevo. Pagina 120.
  • Unità 7. L’arte cristiana nell’Alto Medioevo. Pagine 122-123.
  • Unità 7. L’arte cristiana nell’Alto Medioevo. Pagina 124.
  • Un battistero con preziosi mosaici. Pagina 125.
  • Unità 7. L’arte cristiana nell’Alto Medioevo. Pagina 128.
  • Nei bassorilievi figure semplificate. Pagina 129.
  • Unità 8. L’arte romanica. Pagina 132.
  • Unità 8. L’arte romanica. Pagina 134
  • La struttura interna a forma di croce. Pagina 135.
  • Unità 8. L’arte romanica. Pagina 136.
  • Derivazioni classiche in Toscana. Pagina 137.
  • Unità 8. L’arte romanica. Pagina 140.
  • Benedetto Antelami a Parma. Pagina 141.
  • Unità 9. L’arte gotica. Pagina 146.
  • Unità 9. L’arte gotica. Pagina 148.
  • All’interno volte a ogiva e grandi finestre. Pagina 149.
  • Unità 9. L’arte gotica. Pagina 150.
  • Vetrate e rosoni preziosamente decorati. Pagina 151.
  • Unità 9. L’arte gotica. Pagina 152.
  • Unità 9. L’arte gotica. Pagina 154.
  • Le sculture intense di Giovanni Pisano. Pagina 157.
  • Unità 9. L’arte gotica. Pagina 158.
  • Un allievo di talento: Giotto. Pagina 159.
  • Unità 9. L’arte gotica. Pagine 160-161.
  • Unità 9. L’arte gotica. Pagina 164.
  • Manca titolo Pagina 166
  • Unità 9. L’arte gotica. Pagina 168.
  • Nella pittura di Pisanello dettagli fiabeschi per scene sacre. Pagina 169.
  • Unità 10. L’arte del primo Rinascimento. Pagina 172.
  • Unità 10. L’arte del primo Rinascimento. Pagina 174.
  • L’importanza del punto di vista. Pagina 175.
  • Unità 10. L’arte del primo Rinascimento. Pagina 176.
  • Unità 10. L’arte del primo Rinascimento. Pagina 178.
  • Unità 10. L’arte del primo Rinascimento. Pagina 180.
  • Unità 10. L’arte del primo Rinascimento. Pagina 182.
  • Leon Battista Alberti, architetto e teorico. Pagina 183.
  • Unità 10. L’arte del primo Rinascimento. Pagina 184.
  • Unità 10. L’arte del primo Rinascimento. Pagina 186.
  • Unità 10. L’arte del primo Rinascimento. Pagina 190.
  • Unità 10. L’arte del primo Rinascimento. Pagina 192.
  • I ritratti di Rogier van der Weyden. Pagina 193.
  • Unità 11. L’arte del primo Cinquecento. Pagina 196.
  • Unità 11. L’arte del primo Cinquecento. Pagina 198.
  • La ricerca dei moti dell’animo. Pagina 199.
  • Unità 11. L’arte del primo Cinquecento. Pagina 200.
  • Unità 11. L’arte del primo Cinquecento. Pagina 202.
  • Il «non finito» della vecchiaia. Pagina 203.
  • Unità 11. L’arte del primo Cinquecento. Pagina 204.
  • A Roma per dipingere la Cappella Sistina. Pagina 205.
  • Unità 11. L’arte del primo Cinquecento. Pagina 208.
  • A Roma per il papa Paolo III. Pagina 209.
  • Unità 11. L’arte del primo Cinquecento. Pagina 210.
  • Raffaello a Roma, alla corte papale. Pagina 211.
  • Unità 11. L’arte del primo Cinquecento. Pagina 214.
  • Un grande allievo di Giorgione, Tiziano. Pagina 215.
  • Unità 11. L’arte del primo Cinquecento. Pagina 216.
  • Unità 12. Il Manierismo. Pagina 220.
  • Unità 12. Il Manierismo. Pagina 222.
  • Unità 12. Il Manierismo. Pagina 224.
  • Le opere «serpentinate» del Giambologna. Pagina 225.
  • Unità 12. Il Manierismo. Pagina 226.
  • Figure dilatate e allungate nelle opere di Jacopo Pontormo. Pagina 227.
  • Unità 12. Il Manierismo. Pagina 228.
  • Unità 12. Il Manierismo. Pagina 230.
  • Veronese, una pittura elegante e mondana. Pagina 231.
  • Unità 13. Il Seicento e l’arte barocca. Pagina 234.
  • Unità 13. Il Seicento e l’arte barocca. Pagina 236.
  • Unità 13. Il Seicento e l’arte barocca. Pagine 238-239.
  • Unità 13. Il Seicento e l’arte barocca. Pagine 240-241.
  • Unità 13. Il Seicento e l’arte barocca. Pagina 244.
  • Unità 13. Il Seicento e l’arte barocca. Pagine 246-247.
  • Unità 13. Il Seicento e l’arte barocca. Pagina 248.
  • Unità 13. Il Seicento e l’arte barocca. Pagina 250.
  • Gli ambienti interni di Vermeer. Pagina 251.
  • Unità 14. Dal Rococò al Neoclassicismo. Pagina 256.
  • Unità 14. Dal Rococò al Neoclassicismo. Pagina 258.
  • I capricci amorosi di Fragonard. Pagina 259.
  • Unità 14. Dal Rococò al Neoclassicismo. Pagina 260.
  • Unità 14. Dal Rococò al Neoclassicismo. Pagina 262.
  • Le libere interpretazioni di Francesco Guardi. Pagina 263.
  • Unità 14. Dal Rococò al Neoclassicismo. Pagina 264.
  • Il cantore della bellezza femminile. Pagina 265.
  • Unità 14. Dal Rococò al Neoclassicismo. Pagina 268.
  • Opere monumentali nelle grandi città in Italia. Pagina 269.
  • Unità 14. Dal Rococò al Neoclassicismo. Pagina 270.
  • Gli eventi di storia come educazione civile. Pagina 271.
  • Unità 15. Il romanticismo e il Realismo. Pagina 274.
  • Delacroix, un impegno politico e sociale. Pagina 277.
  • Unità 15. Il romanticismo e il Realismo. Pagina 280.
  • In Germania, Friedrich e il mistero della natura. Pagina 281.
  • Unità 15. Il romanticismo e il Realismo. Pagine 284-285.
  • Unità 15. Il romanticismo e il Realismo. Pagina 288.
  • La denuncia sociale di Daumier. Pagina 289.
  • Unità 16. L’arte del secondo Ottocento. Pagina 292.
  • Unità 16. L’arte del secondo Ottocento. Pagina 294.
  • Le piazzette serene di Telemaco Signorini. Pagina 295.
  • Unità 16. L’arte del secondo Ottocento. Pagine 298-299.
  • Unità 16. L’arte del secondo Ottocento. Pagina 300.
  • Unità 16. L’arte del secondo Ottocento. Pagina 301.
  • Unità 16. L’arte del secondo Ottocento. Pagina 302.
  • I paesaggi di Provenza. Pagina 303.
  • Unità 16. L’arte del secondo Ottocento. Pagina 304.
  • Alla ricerca di serenità e innocenza. Pagina 305.
  • Unità 16. L’arte del secondo Ottocento. Pagina 306.
  • Le opere drammatiche degli ultimi anni. Pagina 307.
  • Unità 16. L’arte del secondo Ottocento. Pagina 310.
  • Unità 16. L’arte del secondo Ottocento. Pagina 312.
  • Pellizza da Volpedo e i temi sociali. Pagina 313.
  • Unità 16. L’arte del secondo Ottocento. Pagina 314.
  • In Spagna la fantasia di Antoni Gaudí. Pagina 315.
  • Unità 16. L’arte del secondo Ottocento. Pagina 316.
  • Unità 16. L’arte del secondo Ottocento. Pagina 318.
  • Ferro e vetro nelle Gallerie cittadine. Pagina 319.
  • Unità 17. Le Avanguardie. Pagina 322.
  • Unità 17. Le Avanguardie. Pagina 324.
  • Unità 17. Le Avanguardie. Pagina 326.
  • Vlaminck, un’esplosione di colori puri. Pagina 327.
  • Unità 17. Le Avanguardie. Pagina 328.
  • Le figure semplificate di Schmidt-Rottluff. Pagina 329.
  • Unità 17. Le Avanguardie. Pagina 330.
  • La realtà frantumata del Cubismo analitico. Pagina 331.
  • Unità 17. Le Avanguardie. Pagina 334.
  • Le figure scomposte e deformate di Umberto Boccioni. Pagina 335.
  • Unità 17. Le Avanguardie. Pagina 336.
  • Paul Klee, l’astratto che nasce dalla realtà. Pagina 337.
  • Unità 17. Le Avanguardie. Pagina 340.
  • Tatlin e il Costruttivismo. Pagina 341.
  • Unità 17. Le Avanguardie. Pagina 342.
  • Rietveld, la razionalità neoplastica nell’architettura e nel mobilio. Pagina 343.
  • Unità 17. Le Avanguardie. Pagina 344.
  • Le scandalose opere di Duchamp. Pagina 345.
  • Unità 18. L’arte in Europa fra le due guerre. Pagina 348.
  • Unità 18. L’arte in Europa fra le due guerre. Pagina 350.
  • Unità 18. L’arte in Europa fra le due guerre. Pagina 352.
  • Felice Casorati ricorda Piero della Francesca. Pagina 353.
  • Unità 18. L’arte in Europa fra le due guerre. Pagina 354.
  • Unità 18. L’arte in Europa fra le due guerre. Pagina 355.
  • Unità 18. L’arte in Europa fra le due guerre. Pagina 356.
  • Gli scarabocchi infantili di Mirò. Pagina 357.
  • Unità 18. L’arte in Europa fra le due guerre. Pagina 358.
  • Pagina 364.
  • L’Espressionismo astratto di Rothko. Pagina 367.
  • Unità 19. L’arte del secondo Novecento. Pagine 368-369.
  • Unità 19. L’arte del secondo Novecento. Pagina 370.
  • Unità 19. L’arte del secondo Novecento. Pagina 371.
  • Pagina 372.
  • Unità 19. L’arte del secondo Novecento. Pagina 374.
  • La Body art: viso e corpo, nuovi mezzi per fare arte. Pagina 375.
  • Unità 19. L’arte del secondo Novecento. Pagina 376.
  • Oltre le avanguardie: la Transavanguardia. Pagina 379.
  • Unità 19. L’arte del secondo Novecento. Pagina 380.
  • Unità 19. L’arte del secondo Novecento. Pagina 382.
  • L’espressività naturalistica di Giacomo Manzù. Pagina 383.
  • Unità 20. L’arte contemporanea. Pagina 386.
  • Unità 20. L’arte contemporanea. Pagina 388.
  • Le strisce a due colori di Daniel Buren. Pagina 389.
  • Unità 20. L’arte contemporanea. Pagina 390.
  • Il rapporto uomo-natura nelle opere di Giuseppe Penone. Pagina 391.
  • Unità 20. L’arte contemporanea. Pagine 392-393.
  • Unità 20. L’arte contemporanea. Pagina 394.
  • Gli allestimenti luminosi di Olafur Eliasson. Pagina 395.
  • Unità 20. L’arte contemporanea. Pagina 396.
  • Unità 20. L’arte contemporanea. Pagine 398-399.
  • Impara dall’arte. Pagine 406-407.
  • Impara dall’arte. Pagine 408-409.
  • Impara dall’arte. Pagine 410-411.
  • Impara dall’arte. Pagine 412-413.
  • Impara dall’arte. Pagine 414-415.
  • Impara dall’arte. Pagine 416-417.
  • Impara dall’arte. Pagine 418-419.
  • Impara dall’arte. Pagine 420-421.
  • Impara dall’arte. Pagine 422-423.
  • Impara dall’arte. Pagine 424-425.
  • Impara dall’arte. Pagine 426-427.
  • Impara dall’arte. Pagine 428-429.
  • Impara dall’arte. Pagine 430-431.
  • Impara dall’arte. Pagine 432-433.
  • Impara dall’arte. Pagine 434-435.
  • Impara dall’arte. Pagine 436-437.
  • Impara dall’arte. Pagine 438-439.
  • Impara dall’arte. Pagine 440-441.
  • Impara dall’arte. Pagine 442-443.
  • Impara dall’arte. Pagine 444-445.
  • Impara dall’arte. Pagine 446-447.
  • Impara dall’arte. Pagine 448-449.
  • Impara dall’arte. Pagine 450-451.
  • Impara dall’arte. Pagine 452-453.
  • Impara dall’arte. Pagine 454-455.
  • Impara dall’arte. Pagine 456-457.
  • Impara dall’arte. Pagine 458-459.
  • Impara dall’arte. Pagine 460-461.
  • Impara dall’arte. Pagine 462-463.
  • Impara dall’arte. Pagine 464-465.
  • Impara dall’arte. Pagine 466-467.
  • Impara dall’arte. Pagina 468.
  • Impara dall’arte. Pagine 470-471.
  • Impara dall’arte. Pagine 472-473.
  • Impara dall’arte. Pagine 474-475.
  • Impara dall’arte. Pagine 476-477.
  • Impara dall’arte. Pagine 478-479.
  • Impara dall’arte. Pagine 480-481.
  • Impara dall’arte. Pagine 482-483.
  • Impara dall’arte. Pagine 484-485.
  • Impara dall’arte. Pagine 486-487.
  • Impara dall’arte Pagine 488-489.