AUTORI E LETTORI LETTERATURA

9788891529763 AUTORI E LETTORI LETTERATURA FABBRI SCUOLA

Autore ZORDAN ROSETTA
Editore FABBRI SCUOLA
Anno 2021
Materia Letteratura italiana
Scuola Media
ISBN 9788891529763

Indice del libro

  • Dalle origini all’anno mille. Il contesto storico-sociale. Pagine 4-5.
  • Le origini della lingua italiana. Pagine 6-7.
  • Dalle origini all’anno mille. Pagine 8-9.
  • Il Duecento. Il contesto storico-sociale. Pagine 10-11.
  • L’evoluzione della lingua. Pagine 12-15.
  • La scuola poetica siciliana. Pagine 17-18.
  • La Scuola del «Dolce Stil Novo». Pagine 20-22.
  • Guido Cavalcanti. Pagine 23-24.
  • Dante Alighieri. Pagina 26.
  • La poesia comico-realistica. Pagina 28.
  • Cecco Angiolieri. Pagina 29.
  • La letteratura in prosa del Duecento. Pagine 31-32.
  • Mappa di sintesi. Pagine 34-35.
  • Il Trecento. Il contesto storico-sociale. Pagine 36-37.
  • L’Italia nel Trecento: verso una nuova cultura. Pagine 38-39.
  • Dante Alighieri. Pagine 40-41.
  • Divina Commedia. Pagine 42-43.
  • La struttura dell’Universo dantesco. Pagina 44.
  • L’Inferno. Pagine 45-47.
  • La selva oscura. Pagine 48-49.
  • La porta dell’Inferno. Pagine 50-51.
  • Caronte. Pagine 52-53.
  • Paolo e Francesca. Pagine 55-57.
  • Il «folle volo» di Ulisse. Pagine 58-60.
  • Altri linguaggi. L’Inferno dantesco nell’arte. Pagina 61.
  • Il Purgatorio. Pagine 62-63.
  • Gli invidiosi. Pagine 64-65.
  • L’incontro con Beatrice. Pagine 66-67.
  • Il Paradiso. Pagine 68-69.
  • La profezia dell’esilio. Pagina 70.
  • Preghiera alla Vergine. Pagine 72-73.
  • Firenze ai tempi di Dante. Pagine 74-81.
  • Francesco Petrarca. Pagine 82-83.
  • Solo e pensoso. Pagina 84.
  • Chiare, fresche e dolci acque. Pagine 86-88.
  • Giovanni Boccaccio. Pagina 90.
  • Decameron. Pagina 91.
  • Chichibio e la gru. Pagine 92-94.
  • Federigo degli Alberighi. Pagine 96-99.
  • MAPPA DI SINTESI. Pagine 102-103.
  • Il Quattrocento. Il contesto storico-sociale. Pagine 104-105.
  • L’Umanesimo. Pagina 106.
  • Lorenzo de’ Medici. Pagine 107-108.
  • Leonardo da Vinci. Pagina 109.
  • Mappa di sintesi. IL QUATTROCENTO. Pagine 110-111.
  • Il Cinquecento. Il contesto storico-sociale. Pagine 112-113.
  • Il Rinascimento. Pagina 114.
  • Ludovico Ariosto. Pagine 115-116.
  • Astolfo sulla Luna. Pagine 117-120.
  • Torquato Tasso. Pagine 121-122.
  • La morte di Clorinda. Pagine 123-125.
  • Niccolò Machiavelli. Pagine 127-129.
  • Altri linguaggi. Il Rinascimento nell’arte. Pagina 131.
  • Mappa di sintesi. Pagine 132-133.
  • Il Seicento. Il contesto storico-sociale. Pagine 134-135.
  • La «rivoluzione scientifica». Pagine 136-137.
  • Giambattista Marino. Pagine 138-139.
  • Altri linguaggi. Il Barocco nell’arte. Pagina 141.
  • Mappa di sintesi. Pagine 142-143.
  • Il Settecento. Il contesto storico-sociale. Pagine 144-145.
  • L’età dell’Arcadia. Pagine 146-147.
  • Giuseppe Parini. Pagina 148.
  • La vergine cuccia. Pagine 149-150.
  • Carlo Goldoni. Pagine 152-153.
  • Le smanie per la villeggiatura. Pagine 154-157.
  • Mappa di sintesi. Pagine 158-159.
  • L’Ottocento. Il contesto storico-sociale. Pagine 160-161.
  • L’evoluzione della lingua. Pagina 162.
  • Il Neoclassicismo. Pagina 163.
  • Ugo Foscolo. Pagine 164-165.
  • Alla sera. Pagina 166.
  • A Zacinto. Pagina 168.
  • In morte del fratello Giovanni. Pagina 170.
  • Il Romanticismo. Pagine 172-173.
  • Giacomo Leopardi. Pagine 174-175.
  • L’infinito. Pagina 176.
  • A Silvia. Pagine 178-180.
  • Il sabato del villaggio. Pagine 182-184.
  • Altri linguaggi. Il Romanticismo nell’arte. Pagine 186-187.
  • Alessandro Manzoni. Pagine 188-189.
  • Il Cinque Maggio. Pagine 190-194.
  • Speciale. I promessi sposi. Pagina 196.
  • Il Seicento lombardo. Pagine 197-203.
  • Il romanzo. Pagine 204-205.
  • Questo matrimonio non s’ha da fare. Pagine 206-213.
  • Lucia nel convento della monaca di Monza. Pagine 214-215.
  • Le avventure di Renzo. Pagine 216-218.
  • I maneggi di don Rodrigo e le peripezie di Lucia. Pagine 219-222.
  • Il flagello della peste. Pagine 223-225.
  • Il lieto fine e il «sugo di tutta la storia». Pagine 226-227.
  • La Scapigliatura e il classicismo di Giosue Carducci. Pagine 228-229.
  • Pianto antico. Pagina 230.
  • San Martino. Pagina 232.
  • Traversando la Maremma toscana. Pagina 234.
  • Il Verismo. Pagina 236.
  • Giovanni Verga. Pagine 237-238.
  • Rosso Malpelo. Pagine 239-244.
  • La roba. Pagine 246-250.
  • Altri linguaggi. Il Verismo nell’arte. Pagina 251.
  • Mappa di sintesi. Pagine 252-253.
  • Tra l’Ottocento e il Novecento. Il contesto storico-sociale. Pagina 254.
  • Il Decadentismo. Pagina 255.
  • Giovanni Pascoli. Pagine 256-257.
  • X Agosto. Pagine 258-259.
  • Nebbia. Pagine 260-261.
  • Gabriele D’Annunzio. Pagine 262-263.
  • La pioggia nel pineto. Pagine 264-268.
  • Luigi Pirandello. Pagine 270-271.
  • La patente. Pagine 272-275.
  • Ciàula scopre la luna. Pagine 277-280.
  • Il naso di Moscarda. Pagine 282-285.
  • Mappa di sintesi. Tra l’Ottocento e il Novecento. Pagine 286-287.
  • Il Novecento. Il contesto storico-sociale. Pagine 288-291.
  • L’evoluzione della lingua. Pagina 292.
  • Il crepuscolarismo. Pagina 293.
  • Guido Gozzano. Pagine 294-296.
  • Il Futurismo. Pagina 298.
  • Filippo Tommaso Marinetti. Pagine 299-301.
  • Manifesto tecnico della letteratura futurista. Pagina 302.
  • L’aurora come una polveriera Gigantesca. Pagina 303.
  • Aldo Palazzeschi. Pagine 304-305.
  • Altri linguaggi. Il Futurismo nell’arte. Pagina 307.
  • L’Ermetismo. Pagina 308.
  • Giuseppe Ungaretti. Pagina 309.
  • Stasera. Pagina 310.
  • In dormiveglia. Pagina 311.
  • Mattina. Pagina 312.
  • Sereno. Pagina 313.
  • Salvatore Quasimodo. Pagine 314-316.
  • Eugenio Montale. Pagina 318.
  • La casa dei doganieri. Pagine 320-321.
  • Umberto Saba. Pagine 322-323.
  • Il Neorealismo. Pagina 325.
  • Alberto Moravia. Pagina 326.
  • Il tesoro. Pagine 327-331.
  • Elio Vittorini. Pagine 332-334.
  • Cesare Pavese. Pagina 336.
  • Un paese vuol dire non essere soli. Pagine 337-339.
  • Anna Maria Ortese. Pagina 340.
  • Un paio di occhiali. Pagine 341-347.
  • Primo Levi. Pagina 348.
  • La storia di Avrom. Pagine 349-353.
  • Beppe Fenoglio. Pagina 355.
  • Il ragazzo della Collera. Pagine 356-360.
  • Altri linguaggi. Il Neorealismo nel cinema. Pagine 362-363.
  • Dopo il Neorealismo. Pagina 364.
  • Pier Paolo Pasolini. Pagina 365.
  • Tommaso e Irene. Pagine 366-369.
  • Italo Calvino. Pagina 370.
  • Il bosco sull’autostrada. Pagine 371-373.
  • Ennio Flaiano. Pagina 374.
  • L’appartamento campione. Pagine 375-378.
  • Giovanni Arpino. Pagina 380.
  • Maledetto amor mio. Pagine 381-384.
  • Natalia Ginzburg. Pagina 386.
  • I lavori di casa. Pagine 387-389.
  • Elsa Morante. Pagina 391.
  • Useppe scopre il mondo. Pagine 392-394.
  • La Neoavanguardia e la «poesia novissima» del Gruppo 63. Pagina 396.
  • Elio Pagliarani. Pagina 397.
  • Carla Dondi. Pagine 398-400.
  • Edoardo Sanguineti. Pagina 402.
  • Mappa di sintesi. Pagine 404-407.
  • L’età contemporanea. Il contesto storico-sociale. Pagine 408-409.
  • La nuova narrativa e la nuova poesia. Pagine 410-411.
  • Umberto Eco. Pagine 412-413.
  • Qui brucia tutto! Pagine 414-418.
  • Antonio Tabucchi. Pagine 420-424.
  • Dacia Maraini. Pagine 426-429.
  • Erri De Luca. Pagine 430-435.
  • Marco Lodoli. Pagine 436-440.
  • Alessandro Baricco. Pagine 442-446.
  • Niccolò Ammaniti. Pagine 448-456.
  • Carlo Lucarelli. Pagine 458-462.
  • Andrea Camilleri. Pagine 464-470.
  • Alessandro D’Avenia. Pagine 472-478.
  • Mario Luzi. Pagine 480-481.
  • Alda Merini. Pagine 483-484.
  • Altri linguaggi. Le nuove forme d’arte. Pagine 486-487.
  • Proposta interculturale. Premi Nobel nel mondo per la letteratura. Pagina 491.
  • Yasunari Kawabata. Pagine 492-496.
  • Gabriel García Márquez. Pagine 497-501.
  • Nagib Mahfuz. Pagine 502-503.
  • Gao XinGjian. Pagine 504-506.
  • John Maxwell Coetzee. Pagine 507-510.
  • Doris Lessing. Pagine 511-515.
  • Tomas Tranströmer. Pagine 516-517.
  • Mo Yan. Pagine 518-519.
  • Alice Munro. Pagine 520-522.
  • Patrick Modiano. Pagine 523-527.
  • Svetlana Aleksievic. Pagine 528-530.
  • Bob Dylan. Pagine 531-532.