Storia e Progetto vol 2 – Dalla Roma Imperiale all’Alto Impero

9788824747318 Storia e Progetto vol 2 – Dalla Roma Imperiale all’Alto Impero Mondadori Scuola

Autore Vittoria Calvani
Editore Mondadori Scuola
Anno 2017
Materia Storia
Scuola Media
ISBN 9788824747318

Indice del libro

  • Unità 1. L'IMPERO ROMANO. Pagine 2-5
  • 2. L'ultima fase delle Guerre civili si chiude con la netta vittoria di Ottaviano. Pagina 6.
  • 3. Ottaviano assume poteri eccezionali e i nomi di "Augusto" e "Imperatore". Pagina 7.
  • 4. Augusto ricostruisce la fiducia dei cittadini. Pagina 8.
  • 5. Augusto fallisce nel suo tentativo di moralizzare i costumi, ma la donna si emancipa. Pagina 9.
  • 6. Roma ha un suo personale concetto di pace e subisce una grave sconfitta a Teutoburgo. Pagina 10.
  • 7. Augusto cura la propaganda di massa. Pagina 11.
  • 9. Inizia un'epoca nuova: gli imperatori fondano dinastie e sono divinizzati. Pagina 12.
  • 5. Il dualismo religioso crea disordine e violenze. Pagina 25.
  • 6. La missione dei vescovi nelle città. Pagina 26.
  • Unità 1. L’Impero romano. Pagine 30-31.
  • 3. Un pazzo sul trono dei Cesari. Pagina 32.
  • 4. Claudio, lo studioso che fa entrare in Senato l'aristocrazia gallica. Pagina 33.
  • 5. Nerone, l'imperatore dell'incendio di Roma. Pagina 34.
  • 6."L'anno dei quattro imperatori". Pagina 35.
  • 8. I grandi eventi dell'Età Flavia. Pagina 38.
  • 9. Gli "imperatori adottivi": Traiano e Adriano. Pagina 39.
  • 10. I e il II secolo rappresentano i "secoli d'oro". Pagine 40-41.
  • Unità 1. L’Impero romano. Pagine 52-54.
  • Unità 1. L’Impero romano. Pagina 55.
  • Unità 1. L’Impero romano. Pagina 56.
  • 7. Diocleziano rifonda lo Stato e divide in due l'Impero. Pagina 57.
  • 8.La riforma fiscale e la militarizzazione delle corporazioni. Pagina 58.
  • Unità 1. L’Impero romano. Pagina 68.
  • Unità 1. L’Impero romano. Pagina 69.
  • 4.Gesù predica la "buona novella'; muore sulla croce, risorge e ascende al Cielo. Pagina 70.
  • 6.Gli Apostoli diffondono il Vangelo e san Paolo dà alla Chiesa la sua prima organizzazione. Pagina 71.
  • 7. I pagani nutrono pregiudizi, ma si convertono. Pagine 72-73.
  • 9. L'organizzazione delle chiese. Pagine 74-75.
  • Unità 1. L’Impero romano. Pagina 78.
  • 2. L'Editto di tolleranza rende "lecita" la religione cristiana. Pagina 79.
  • 4. Nel Concilio di Nicea si condanna l'arianesimo e nasce il "Credo" cattolico. Pagina 80.
  • 5. Giuliano l'Apostata tenta di ripristinare il paganesimo. Pagina 81.
  • 6. Con Teodosio il cristianesimo diventa religione di Stato. Pagina 82.
  • Unità 1. L’Impero romano. Pagine 86-87.
  • 2. Qin Shi Huang fonda l'Impero cinese e lascia monumenti stupefacenti. Pagine 88-89.
  • 3 .La dinastia Han porta la Cina alla prosperità e si ispira a Confucio e al Tao. Pagina 90.
  • 5. La società cinese si basa sulla famiglia e sulla sottomissione della donna. Pagina 91.
  • 6. Gli Unni, i nomadi provenienti dalla Mongolia. Pagina 92.
  • 7. La società unna ha un'organizzazione tribale. Pagina 93.
  • Unità 1. L’Impero romano. Pagine 96-97.
  • 2. La battaglia di Adrianopoli imprime una svolta decisiva alla politica romana. Pagina 98.
  • 5. La fine degli Unni. Pagine 99-100.
  • 7. Una periodizzazione contestata. Pagina 101.
  • Unità 1. L’Impero romano. Pagine 104-105.
  • 3. Tentativi di evasione e repressione: i baccanali. Pagina 106.
  • 6. Lo strano ruolo delle concubine. Pagina 108.
  • 8. La donna cristiana tra Impero e Medioevo: un passo indietro. Pagine 109-110.
  • Unità 2. L’alto Medioevo. Pagine 121-122.
  • Unità 2. L’alto Medioevo. Pagina 122.
  • 2. La distribuzione delle terre trasforma la società germanica. Pagine 123-124.
  • 5. Il dualismo religioso crea disordine e violenze. Pagina 125.
  • 6. La missione dei vescovi nelle città. Pagina 126.
  • 8.I Germani e la religione della guerra e della paura. Pagina 127.
  • 10.Inferno e Purgatorio. Pagina 130.
  • Unità 2. L’alto Medioevo. Pagina 134.
  • 2. Un regno romano-barbarico in Italia: gli Ostrogoti di Teodorico. Pagine 136-137.
  • 5. Giustiniano e Teodora, imperatori d'Oriente. Pagina 138.
  • 6. Il Codice di Giustiniano salva le leggi romane. Pagina 139.
  • 8. L'Italia va in rovina. Pagina 140.
  • Unità 2. L’alto Medioevo. Pagine 144-145.
  • 3. Devastazioni e massacri: ariani contro cattolici. Pagina 146.
  • 4. I re longobardi tentano di costruire una forma, sia pur rozza, di Stato. Pagina 147.
  • Unità 2. L’alto Medioevo. Pagina 158.
  • Unità 2. L’alto Medioevo. Pagine 159-160.
  • Unità 2. L’alto Medioevo. Pagine 161-162.
  • Unità 2. L’alto Medioevo. Pagina 163.
  • Unità 2. L’alto Medioevo. Pagina 172.
  • 2. I Franchi sono i protettori della Chiesa. Pagina 173.
  • 4. L'usurpatore Pipino fonda la dinastia carolingia. Pagina 174.
  • 5. Pipino diventa re-sacerdote e il pontefice diventa papa-re. Pagina 175.
  • 7. In nome della fede, re Carlo si lancia contro tutti i pagani. Pagina 176.
  • 10. La guerra contro gli Àvari è una guerra di sterminio. Pagina 178.
  • 11. Carlo Magno, imperatore del Sacro romano Impero. Pagina 179.
  • Unità 2. L’alto Medioevo. Pagine 190-191.
  • 3. La famiglia è una "unità di combattimento". Pagine 192-195.
  • 7. I diritti di "banno" impongono obblighi gravosi. Pagine 196-197.
  • 2. Ludovico il Pio cerca di mantenere l'unità dell'Impero. Pagine 201-202.
  • 5. I Saraceni conquistano la Sicilia. Pagina 203.
  • 7. Dalle devastazioni vichinghe nascerà una nuova Europa. Pagine 204-205.
  • Unità 2. L’alto Medioevo. Pagina 212.
  • 2. Costruttori di navi e marinai. Pagine 213-215.
  • 7. Il modello normanno del potere. Pagina 216.
  • 8. Nascono le nuove nazioni. Pagina 217.